La I era di Tirya

Andare in basso

La I era di Tirya

Messaggio  AlchimistA il Mar Gen 13, 2009 8:40 pm

Le origini del mondo.
L'inizio della prima era è segnato dalla creazione di Tirya da parte dei 5 dèi.
Quest'era dura da ben 890 anni,alcuni elfi,del tipo Rordak,che hanno 300 anni sostengono invece che le origini siano steate alla nascita dei loro genitori,nati dagli dèi,altri ancora sostengono che tutto nacque da una massa informe di caos.
L'imperatore della prima era.
Nella prima era vi sono numerosi imperatori:
Ottele comanda il popolo elfico
Ayneuq comanda il popolo dei guerrieri infernali
Leiru comanda il popolo umano.
Questi sono i correnti imperatori di ogni stirpe,se vogliamo elencare tutti ci vorrà un secolo.
Storia geografica.
Il popolo umano all'ora insediato nelle attuali terre elfiche spinse verso sud gli elfi,provocando così la scomparsa del popolo elfico antico.
Mentre gli elfi controllavano quella che è l'attuale terra degli umani.
L'imperatore Simine ordinò un'attacco verso il popolo dei guerrieri infernali,nella citta di Ardead,questo andò in fumo,ma anche i piani di conquista sugli elfi dei guerrieri infernali.
Gli elfi si trovarono in grande vantaggio siccome umani e guerrieri infernali si erano appena ritirati da una battaglia,così decisero di partire alla volta di una conquista verso i due popoli.
In battaglia si trovava(sfortunatamente)anche il primo imperatore elfico Nagoh,che morì in battaglia,ma a vendicarlo bastò solamente la vittoria da parte degli elfi sui due popoli.
In questo modo i guerrieri infernali che dopo aver subito un attacco sulla loro città principale benpensarono di allearsi con gli elfi,ma fu questa una mossa sbagliata,ma ancor più sbagliato fu il rifiuto di un alleanza da parte degli elfi,che portò ad un attuale conflitto fra i due.
Guerre importanti.
Importanti guerre sono:
quella di Layisa,che coinvolse molti popoli tra cui quello Ottelico e quello Thurydiade.
Quella di Uber,che costò la vita di alcuni Ottelici ed alcuni Leirudici.
La prima era una guerra civile fra popoli elfici,importante per la perdite degli eroi Theron e Verya,e della perdita del secondo imperatore elfico Iciletto.
La seconda fu una guerra fra elfici e umani,che ora vivono in pace fra loro.
Beni territoriali:confronto fra ieri ed oggi.
I beni dei territori sono cambiati con il corso dei secoli.
Inizialmente erano gli umani ad avere molte piante alchemiche,tessevano molta lana(le donne),erano abili forgiatori e avevano discrete qualità in campo di coltivazione.
Gli elfi erano forgiatori migliori degli umani,erano ottimi cercatori di tesori ed arcieri,il ciò concedeva loro una grande abilità in battaglia,ma solo in caso di difesa.
I guerrieri infernali erano pessimi forgiatori ma avevano una qualità culturale ed un sapere astronomico e trigonometrico a dir poco da fare invidia!
Con il corso del tempo il sapere di forgiatura degli elfi e degli umani venne rubato durante una conquista da parte dei guerrieri infernali,le piante alchemiche diventarono cultura elfica.

AlchimistA
Admin

Messaggi : 94
Data d'iscrizione : 28.10.08
Età : 22

Visualizza il profilo dell'utente http://gdrmasterforum.0forum.biz

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum